Gli eroi animalisti sotto le bombe

Sono ormai diversi mesi che è scoppiata la guerra in Ucraina e moltissimi sono i volontari italiani che hanno raggiunto il confine in Polonia per aiutare i profughi che scappano dalle bombe. Non sono peró soltanto donne, bambini ed anziani ad aver bisogno di aiuto ma anche gli animali. Per questo c’è chi è salito in macchina e si è fatto ore alla guida per portare cibo e medicine anche per cani, gatti e non solo. Tra questi c’è l’attivista e reporter Lodovica Mairè Rogati che ha già intrapreso due viaggi su un furgoncino pieno di aiuti e al ritorno accogliendo gatti e cani ai quali è riuscita a trovare una nuova famiglia perché ormai abbandonati e rimasti soli. A breve partirà per la terza volta. L’abbiamo raggiunta al telefono e ci ha confermato: “Non mi fermeró finché ci sarà anche un solo animale bisognoso di aiuto. Quello che il nostro connazionale Andrea Cisternino sta facendo per gli animali in Ucraina sotto le bombe è immenso e lo stesso vale per l’operato del veterinario polacco Jakub Kotowicz. Sono degli angeli e sono loro i veri eroi. Io mi sto solo limitando a portare aiuti e a trovargli una nuova casa che possa amarli!”

L’Associazione IO NON CI STO di Lodovica Mairè Rogati

Fondata dall’attivista Lodovica Mairè Rogati nel 2012, dal giorno della sua nascita l’Associazione ha combattuto numerose battaglie contro ogni forma di violenza. In particolare sono stati anni dedicati ad aiutare le donne vittime di abusi. I danni fisici e psicologici che esse riportano sono profondamente dolorosi e spesso le conducono all’isolamento, all’incapacità di lavorare e di interagire socialmente, all’interruzione della cura di sé stesse e dei propri cari. I figli delle vittime di abusi subiscono a loro volta disturbi emotivi e comportamentali. La violenza sulle donne rappresenta un problema di salute di proporzioni globali enormi. Nella pagina dedicata alla violenza sulle donne sul sito dell’Associazione di Lodovica Mairè Rogati, leggiamo che l’ Associazione “offre attività di sostegno alle vittime di abusi supportandole attraverso consulenze psicologiche professionali ed accompagnandole nel processo di denuncia” e che “prevenire i reati, proteggere le vittime e punire i colpevoli sono gli obiettivi dell’Associazione.” L’Associazione IO NON CI STO lotta anche contro ogni forma di maltrattamento nei confronti di tutte le categorie più deboli, umane e animali.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...